Dati Personali

Cosa intende il garante della privacy per "Dati Personali"

DATI PERSONALI

Il Garante della privacy, puoi leggere qui, stabilisce che sono dati personali le informazioni che identificano o rendono identificabile una persona fisica e che possono fornire dettagli sulle sue caratteristiche, le sue abitudini, il suo stile di vita, le sue relazioni personali, il suo stato di salute, la sua situazione economica, ecc…

LIVELLO DI ATTENZIONE: Particolarmente importanti sono:
  • Dati identificativi: sono i dati che consentono l’identificazione diretta dell’individuo 80%
  • Dati sensibili: i dati che possono rivelare una categorizzazione di tipo “razza”, “religione”, ecc. 90%
  • Dati giudiziari: i dati che rivelano la posizione economica e sociale (in particolare penale) 100%
  • Geolocalizzazione: dati che tracciano la posizione presente o passata di un idnividuo 90%
  • Comunicazioni elettroniche: dati di utilizzo e/o utilizzati via internet, email, telefono 80%

CLASSIFICAZIONE DI DATI PERSONALI

Il GDPR considera quattro tipi di dati personali:

  1. Provided: dati forniti volontariamente e consapevolmente dall’utente (ad esempio attraverso la compilazione di un form e la sottoscrizione del consenso informato)
  2. Observed: sono tutti quei dati che il titolare ricava dall’osservazione del comportamento degli utenti, ad esempio la navigazione di un sito o la geolocalizzazione attraverso APP
  3. Derived: sono tutti quei dati che sono derivati da analisi di dati appartenenti a degli utenti
  4. Inferred: sono i dati derivanti da previsioni statistiche ricavate da analisi di dati raccolti dagli utenti o osservati o derivati da altre analisi.

Pin It on Pinterest

Condividi queste informazioni con i tuoi contatti

Condividi questo articolo nel tuo social preferito.